ANALASI FENG-SHUI 

SECONDO LA SCUOLA DELLE STELLE VOLANTI

Luogo: Canale  

Anno di costruzione: 2013 

Committente: Privato 

Collaborazioni: Taliano Erica Arch.  


I PRINCIPI


Dall’alba dei tempi, presso ogni cultura, l’uomo ha sentito la necessità di rapportarsi al suo specifico contesto naturale di insediamento. E’ proprio dall’esigenza di relazionarsi col “genius loci” che trae la sua origine il Feng-Shui, antica “arte dell’osservare”, che opera con i differenti livelli fisico – emozionale, pratico – scaramantico, statico – dinamico. 


Il fine principe di questa disciplina è il determinare il migliore equilibrio tra gli elementi, le forme e le energie, terrestri e celesti, che interagiscono nello spazio. Il territorio e l’uomo, diretti beneficiari dell’analisi Feng Shui, assumeranno, attraverso indicazioni e suggerimenti, una forma di interazione equilibrata ed armoniosa, creando insediamenti territoriali, dinamiche di vita e di lavoro felici, prosperose e rispettose dell’ambiente e delle sue origini.
Insieme a colleghi del settore, il nostro studio applica la disciplina del Feng-Shui per l’allestimento d’interni a spazi con varia destinazione d’uso; seguendo la Scuola della Forma, della Bussola e delle Stelle Volanti, tenendo presente le nostre tradizioni e la nostra cultura dell’abitare.

IL LAVORO


Per questo lavoro, un’abitazione privata dove vivono e lavorano padre, madre e tre figli l’analisi Feng-Shui ha portato alla luce alcuni squilibri energetici legati alla poca separazione degli spazi tra lavoro e vita privata; intervenendo sugli interni abbiamo equilibrato  le energie presenti legate ai cinque elementi e ai loro rapporti, con risultati sulle persone davvero sorprendenti.
L’inserimento dell’elemento “Terra” soprattutto nell’ingresso, parte fondamentale della casa e nella cucina-soggiorno ha regalato alla famiglia serenità, sicurezza e ha cambiato le prospettive di vita dei figli oltre aver reso la casa ospitale ed accogliente.
Sotto viene riportata la rappresentazione dei cinque elementi e i loro rapporti (cicli) di controllo (arancio) e di nutrimento (grigio) seguiti nel progetto:




 


 
 
2010 © Architetti Barbero Associati - P.Iva 03170260040 - Note Legali - Privacy - info@barberoarchitetti.it - credits